SMAQ® è il sistema di Smart Water Metering via NB-IoT™ che consente di ottenere in modo rapido ed economico obiettivi oggi molto importanti per i gestori del SII come la telelettura automatizzata dei dati di consumo, il loro conferimento sempre in forma automatizzata al proprio sistema di CRM-Billing, il recupero automatizzato di dati utili al monitoraggio della rete e dei punti di fornitura per individuare situazioni anomale indicative, ad esempio, di perdite idriche e/o manomissioni.

La scelta innovativa di sfruttare la nuova rete cellulare dedicata all’internet delle cose, nota come NB-IoT™, offre gli ulteriori vantaggi, al gestore SII, di affidarsi ad una rete standard a copertura nazionale gestita dagli operatori telefonici e di superare una costosa e lunga serie di limitazioni imposte dalle diverse soluzioni proprietarie finora usate/imposte per raccogliere il dato di interesse (walk-by, drive-by, reti radio private, …).

Alcuni tra gli obiettivi più vantaggiosi che SMAQ consente di raggiungere in maniera semplice e rapida sono

  • SMAQ® è basato su tecnologie di comunicazione wireless standard per garantire longevità al progetto ma, e soprattutto, per evitare al gestore di investire su infrastrutture di comunicazione private che gli impongono anche l’impegno di manutenerle oltre a evidenti limitazioni territoriali.
  • SMAQ® permette la completa automazione del processo di lettura dei consumi del punto unico di fornitura, eliminando totalmente il ricorso a pratiche per raccogliere il dato di interesse con l’intervento di personale sul posto (walk-by, drive-by, …).
  • SMAQ® cosente l’identificazione automatizzata di anomalie nei consumi quali possibili sintomi di manomissioni o perdite; in questi casi SMAQ® permette di attivare una procedura di avviso anche multi-livello per allertare, ad esempio, il personale tecnico del gestore ed il titolare dell’utenza.
  • SMAQ® può essere attivato sui contatori esistenti già predisposti alla telelettura o con i contatori statici SMAQ®.
  • La soluzione inoltre prevede l’integrazione automatizzata con webservices, tra il software di acquisizione centrale (SAC) di SMAQ® ed il sistema CRM-Billing del gestore, per garantire la condivisione dei dati sull’utenza, sulle letture e sui monitoraggi.
Il radiologger SMAQ-RL è basato su tecnologia di proprietà ARETI SpA concessa in licenza non esclusiva.

News ed Eventi Correlati